Sciami, 2020 textile, natural beeswax

...Le maglie irregolari che realizzo, lavori d’intreccio fatti a mano, sono il risultato
di una pratica fra tessitura e pittura che disegna sequenze di pattern evocando
le “piegature” di Simon Hantaï o i “logogrammi” di Christian Dotremont.

Segni sottili attraversano le capacità evocative di una possibile “scrittura”, quasi
alfabeto immaginario, strutturato da linee curve e intrecciate, forme aperte a
possibili interpretazioni in un approccio che si fa terapeutico, oltre la dimensione
più visibilmente estetica e spirituale. Le maglie hanno un loro profumo,
dolce come il miele, prodotto dalle api dai pollini che raccolgono dai fiori, e
l’accostamento dei colori - nelle trame morbide - potrebbe ricordare un prato
fiorito in primavera.

226_screenshot2090.jpg
       
226_screenshot2082.jpg
       
226_screenshot2076.jpg
       
226_screenshot2103.jpg
       
226_screenshot2104.jpg
       
226_screenshot2105.jpg
       
226_screenshot2086.jpg
       
226_screenshot2088.jpg
       
226_screenshot2089.jpg
       
226_screenshot2080.jpg